Rapporto 2016. italiadigitale: 8 Tesi per l’innovazione e la crescita intelligente

Il tema è la digitalizzazione, una delle grandi frontiere per la modernizzazione e la competitività. Il Rapporto si sviluppa in otto Tesi e avanza dieci proposte concrete. Cruciale è la definizione dei compiti dello Stato, che devono essere svolti in modo leggero e flessibile, come esigono i caratteri della materia trattata. La digitalizzazione per essere efficace non deve fermarsi alla pubblica amministrazione ma deve investire anche il mondo produttivo, la scuola, l’intera società; deve essere totale. Una digitalizzazione parziale accrescerebbe l’incertezza e la confusione. L’Italia parte in ritardo, ma da questo ritardo potrebbe trarre vantaggio, evitando di cadere negli errori che hanno caratterizzato gli inizi della digitalizzazione in altri paesi e facendo tesoro delle migliori realizzazioni. Il Rapporto è stato preparato attraverso una densa attività convegnistica e seminariale: si è avvalso, inoltre, del contributo di molti dei maggiori esperti del nostro paese.

Disponibile presso Editore Il Mulino